TESTIMONIANZE 2018-01-06T20:07:31+00:00

Dicono di SìAmo:

IL MOVIMENTO GIUSTO PER MIGLIORARE L’ITALIA ? SI CHIAMA “SIAMO” Di Mario Cherubini 2018-01-18T00:46:25+00:00

E’ IL MOVIMENTO GIUSTO PER MIGLIORARE L’ITALIA ? SI CHIAMA “SIAMO”….O SE PREFERITE “SI’….AMO”

Di Mario Cherubini

Quel che dice il dr. Dario Miedico in questo video lo giudico estremamente attuale ed importante. Non denuncia solo il Male ma ne suggerisce le Soluzioni.
Lui è il primo firmatario di un nuovo Movimento che si chiama “SìAMO”, o se meglio preferite “Sì … AMO”.
La sua opposizione, scientificamente dimostrata, all’uso obbligatorio dei vaccini, gli è costata l’espulsione dall’Ordine dei Medici, ma lui non solo non si è arreso ma ha fondato un nuovo Ordine dei Medici ed ora lancia, con altri firmatari la campagna elettorale politica nazionale del 4 marzo per entrare in Parlamento con il nuovo Movimento “Siamo”.
Impresa apocalittica, poiché servono almeno 25.000 firme in pochi giorni.
Come potete vedere nel video molte persone si stanno levando per dare il proprio aiuto.
Stanno raccogliendo adesioni e firme, con grande entusiasmo in tutta Italia.

Un carissimo amico di Torino mi ha contattato ed ho aderito con convinzione.
Non ho mai appoggiato né mi sono mai candidato per un partito politico, ma ho appoggiato sempre Movimenti e idee che lavorano per la “Libertà di Espressione dei propri Talenti”, che è il fondamento della Regola Aurea di TalentWorld-La Civiltà dei Talenti, ovvero l’anima di Gaia Planet, la federazione mondiale degli Arcipelaghi Atloc, per la “Libertà di Espressione dei Talenti Umani”. Il cui seme è stato piantato nove anni fa a Montichiari, in provincia di Brescia, e sta crescendo dando frutti ovunque.

Personalmente, ma anche come fondatore e coordinatore di Gaia Planet mi sento in cuor mio di chiedere a tutti gli amici miei nei social network e nella mailing list di Gaia Planet l’appoggio e, se volete, l’iscrizione a questo libero movimento al quale ho dato la mia adesione, perché ne condivido il Programma che contiene anche il progetto di sviluppo dei talenti umani. Obiettivo fondamentale per lo sviluppo di una comunità civile, un obiettivo che manca persino nei 30 Articoli della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (quest’anno è il 70esimo anniversario) ed ecco il motivo per cui noi di Gaia Planert stiamo proponendo l’Articolo 31: http://www.gaiaplanet.net/primo-passo

Più SìAMO, in questo cammino, e più si avvicinerà la mèta del Benessere per tutti.
Potrete leggere nel sito del Movimento (www.siamo.org) il testo con i 19 punti del Programma Elettorale e il Manifesto con i 4 cardini di SIAMO:
Acqua pubblica, Libertà di Cura, Educazione e Agricoltura,
punti che proporrò anche al direttivo del Progetto Pegasus di Gaia Planet.
Iscrivetevi subito, abbiamo poco tempo: www.siamo.org
Che la Forza dei nostri Talenti ci accompagni sempre ed ovunque per il nostro e l’altrui Benessere.
Mario Cherubini Giornalista e scrittore
http://www.gaiaplanet.net/mario-cherubini
zeronove.ydv@gmail.com
Montichiari, 9 gennaio 2018.

Appello del dott. Dario Miedico – siamo.org 2018-01-06T21:03:02+00:00

Eccoci al dunque!

Il mio saluto è per tutte le italiane e gli italiani che ho incontrato in questi ultimi mesi e con le/i quali ho marciato , parlato e pregato. La mia decisione di scendere in campo nasce dalla convinzione profonda che è venuto il momento di dire “ BASTA!”.
BASTA alle lobby che decidono del nostro futuro e della nostra salute!

BASTA allo strozzinaggio che sta affamando famiglie intere!

BASTA allo scempio del nostro patrimonio artistico- culturale

BASTA alla distruzione dei nostri territori

BASTA alla contaminazione di cibo e acqua!

È tutta la vita che lotto per garantire la SALUTE dei miei pazienti: ora non posso più farlo perché hanno gettato su di me l’infamia della radiazione!
Chi mi conosce, sa che sono un uomo onesto e retto: chiedo a voi la stessa onestà e rettitudine. La nuova riforma elettorale è stata pensata per impedire ai cittadini di avere tempo sia per confrontarsi che per proporsi come candidati: faccio appello a TUTTE/I voi che da maggio vi siete mobilitati per la tutela della salute dei nostri figli!
Scendete in campo con me! Smettetela di delegare: presentatevi e venite con me a provare a cambiare questo Paese! Questo NOSTRO MERAVIGLIOSO PAESE!!
Non ho una formula magica per cambiare le cose in poco tempo, però ho negli occhi le migliaia di italiani/e che non si sono voluti/e arrendere ad una legge ingiusta!
Invito TUTTE le Associazioni che hanno veramente a cuore la salute di TUTTI/E cittadini/e: solo UNITI possiamo farci sentire! Il mio è un invito che richiede ardore e coraggio: avete dimostrato di avere entrambi! E poi vorrei fare un invito speciale alle donne di questo Paese (non me ne vogliano gli uomini coraggiosi che ho incontrato..!): mai come in questi mesi, ho incrociato i vostri sguardi, ho stretto le vostre mani.., asciugato le vostre lacrime! Siete la vera forza trainante di questo Paese e…, avete dimostrato di saper lottare come delle leonesse. Bene! Questo Paese ha bisogno di voi! Ha bisogno di Madri, Sorelle, Mogli e Compagne che vedano la politica come un servizio reso a tutte/i.., un tornare al puro concetto di polis che ormai è dimenticato da tempo: liberi/e cittadini/e che partecipano alla vita della propria comunità!!
Uno Stato che diventa Comunità! Una Comunità che diventa Famiglia! La Grande Famiglia del Genere Umano!

Vi aspetto! Abbiamo bisogno gli uni degli altri! “ Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo”
Dario Miedico

Mario Di Grazia – Torino 2018-01-06T20:04:06+00:00

Un mio piccolo contributo.

“Io aggiungerei anche l’ecologia della mente, da questa nasce la nostra visione delle cose e anche il nostro viverle in un certo modo. Se vogliamo che la luce della Coscienza traspaia nella sua purezza e illumini il mondo, bisogna che il paralume sia trasparente. Ecco l’importanza della bonifica mentale. Un altro argomento importante da tener presente è il rispetto dei 5 corpi da parte del 6º (l’ego). Se la trasformazione, l’ecologia, la giustizia e la pace non iniziano da dentro di noi saranno destinati ad essere corrotti fuori di noi. Bisogna capire bene che le nostre intenzioni non sono solo quelle nobili dell’io conscio, esposte esemplarmente in questo manifesto, spesso in noi c’è qualcun altro che ha altri bisogni e quindi altri intenti. Noi dobbiamo esserne consapevoli, è da questa frammentazione della volontà primaria che nascono le incongruenze tra ciò che uno dice, pensa, fa e i propri sentimenti.
Un abbraccio, a presto.”

E comunque io “CI SONO”.

Davide Monguzzi – OlisticMap 2018-01-06T20:01:35+00:00

“Vorrei esprimere tutto il mio sostegno e la mia solidarietà al Dott. Miedico. Al punto in cui siamo non resta altra alternativa che prendere l’iniziativa di formare un movimento politico fondato su principi etici ed espressione reale dei bisogni dei cittadini. Io ci sono con tutto il mio impegno la mia esperienza e migliaia di contatti email e social.”

Un forte Grazie

Dr. Alberto Laffranchi Milano 2018-01-06T20:10:43+00:00

Specialista in radiodiagnostica e radioterapia all’Istituto dei tumori di Milano e coordinatore di Meteco

E’ nato un nuovo partito “SìAmo – LIBERTA’ DI CURA COMUNITA’ COSCIENZA”.
Se non facciamo nulla, nulla cambierà, ma non può essere vero che ormai si sia giunti ad un livello di irreversibilità della corruzione Italiana. Giudicando l’operato dei nostri politici di questi ultimi 15 anni, la sensazione che ho, condivisa da moltissime delle persone con cui ne ho discusso, è che per salvaguardare i loro interessi e quello dei poteri economici, sia iniziato un percorso legalizzato dalla politica di svendita del futuro dei nostri giovani e di azzeramento dei margini della nostra libertà di scelta in generale e, fatto particolarmente grave, anche nell’ambito della Nostra Salute.
Molti politici onesti non hanno certamente questo come scopo, ma il risultato complessivo della politica Italiana degli ultimi anni e la distanza che si è creata tra la classe politica e la vita reale, è tale da farci ritenere che sia la corruzione a prevalere sul buon senso e sulle necessità della gente comune. Moltissimi segnali di questo disagio sono sotto gli occhi di tutti; basta guardarsi attorno per scorgere mendicanti nelle strade anche della “ricca” Milano, segnali più volte resi pubblici da autorevoli fonti, tra cui la CARITAS che ha più volte sottolineato il gravissimo stato di indigenza in cui versano ormai alcuni milioni di concittadini. Chi non ha notato le code per un pasto offerto dai centri caritatevoli sparsi ormai ovunque?
I giovani se vogliono salvarsi e avere un lavoro soddisfacente, quindi un futuro promettente senza dover emigrare all’estero per necessità, se vogliono poter disporre di libertà di giudizio e opportunità, anche nelle scelte che riguardano la Salute e l’Istruzione, devono sostituire la classe dirigente e soprattutto quella politica, il più rapidamente possibile.
Solo un futuro con una classe politica nuova, onesta, non corrotta e non corruttibile, con alleanze tra i giovani di tutta Europa, con apertura verso un nuovo umanesimo, nel rispetto delle leggi e dei ritmi della Natura, è la migliore via verso la salvezza non solo dell’Italia, ma del Mondo Intero. L’Italia per secoli è stata la culla della cultura del mondo occidentale ed è ora di recuperare il nostro ruolo fatto di arte, letteratura, musica, moda, alimentazione, alte tecnologie.
Giovani non abbiate paura di lanciarvi in politica, se vi unite, saranno gli altri a temere di perdere il loro potere, perché la sincerità, la purezza, gli scopi umanitari, l’eliminazione o la riduzione dei privilegi che i politici si sono auto-regalati, oltre ad una politica di vera salvaguardia ambientale, verranno capiti dai cittadini onesti, come finalità da sostenere e incoraggiare. Questo potrà portare a impedire che corrotti e corruttori tornino in Parlamento e getterà le basi per una vera rinascita globale dell’Italia che alla sua base ha il vero valore in cui credere: il rispetto del popolo, attraverso l’applicazione della Costituzione.
La nostra Costituzione è bellissima, parla solo di possibilità e opportunità, non introduce divieti, ma è uno stimolo continuo verso il progresso, anche attraverso la meritocrazia. Plaudo quindi e sostengo l’idea di questo nuovo emergente partito politico “SìAmo”, un nuovo partito che mette al centro il rispetto e il senso della libertà per tutti i cittadini. Un partito nato per difendere il cittadino, non per perseguire i vantaggi economici di chi attualmente impone agli “Stati” di salvaguardare prioritariamente gli interessi dei grandi gruppi economici.

Vai alla barra degli strumenti